Siamo un gruppo di persone in ricerca, che ha deciso di sperimentare attivamente il senso della mistica nella quotidianità.

Abbiamo così pensato di creare un luogo dove confrontarsi sulle idee e le azioni, nella dimensione della quotidianità storica. Nella bottega ogni persona può prendersi sul serio, confrontare la propria esperienza, vivere  la dimensione del maestro e dell’allievo, raccontare ed ascoltare, dare e ricevere.

Il percorso passa dal caso al progetto, con la coscienza di un processo di cui non c’è esperienza o possibilità di verifica, che non viene dal passato, ma va creato dal nulla.

Siamo convinti che non esista nessuno che non abbia un talento da vivere, spendere e dare agli altri.

Nella dimensione mistica il talento di ognuno non può essere celato, accumulato in segreto.